I simboli che vengono utilizzati nelle previsioni del meteo

I simboli che vengono inseriti nella carta del meteo nascono per via di un attento studio delle immagini che provengono dal satellite, le quali vengono poi analizzate, con molta attenzione e su di esse vengono posti i vari simboli che riguardano appunto le previsioni meteo.

Lo studio delle immagini satellitari.

Per la realizzazione delle previsioni del tempo, i meteorologi prendono in considerazione le varie foto che vengono scattate dal satellite.
Esse sono oggetto di un’attenza analisi e ritraggono la stessa zona, ovvero quella presa in esame: l’unico dato che cambia è la fascia oraria durante la quale sono scattate le varie foto.

Il cambiamento d’ora è fondamentale per la realizzazione delle previsioni meteo, visto che i meteorologi sono in grado di notare le variazioni, della condizione meteorologica, che si manifestano in una determinata zonatecnologia-meteo

La fase di studio delle foto avviene quotidianamente, e viene accompagnata dall’utilizzo di un primo simbolo: questo è un cerchio che viene posto in prossimità delle città più importanti della carta presa in esame.

Il cerchio può avere una colorazione differente: ad influire su questo dettaglio delle previsioni del tempo sono le nubi che si palesano su una determinata città.
Un cerchio bianco indica una condizione meteo serena, colorato per metà di nero indica cielo con qualche nube mentre una colorazione totalmente nera indica nubi con alta probabilità di pioggia.

L’utilizzo della simbologgia nelle previsioni del tempo.

Una volta che viene applicato il primo simboli sulla carta del meteo, coloro che si occupano della realizzazione delle previsioni del tempo applicano su di essa una vasta serie di simboli utili per fornire il quadro completo delle previsioni meteo.
Ogni simbolo che viene riportato su di essa rappresenta un particolare evento meteorologico: i cerchi neri, di dimensioni ridotte rispetto quelli che indicano la posizione esatta di una città, simboleggiano le piogge.

A seconda del numero e della loro disposizione sulla carta, le piogge potranno essere identificate in leggere, medie o forti e anche in continue o discontinue.
Per la realizzazione delle previsioni del tempo inoltre vengono adottati altri simboli che permettono di realizzare un servizio che risulta essere completo.

La bassa ed alta pressione, rappresentata da delle linee di colorazioni differenti, con tanto di lettera che indica la tipologia di pressione, oppure il cerchio con tanto di linea che rappresenta la forza e direzione del vento sono altri simboli che appartengono a tale settore e che vengono sfruttati per la realizzazione delle previsioni.
Ogni simbolo assume una grande importanza sulla mappa, e permette di creare un servizio utile e con un’alta percentuale di precisione.

Dai simboli complessi a quelli semplici.

I simboli, una volta che vengono inseriti sulla carta, subiscono un processo di conversione, che di fatto li tramuta nei simboli che vengono utilizzati nel momento in cui vengono mostrate le previsioni in televisione o sul web.

Questa semplificazione serve per rendere il serviizo maggiormente semplice da comprendere, e per offrire agli utenti la possibilità di poter avere tali notizie in maniera diretta, senza il bisogno di dover effettuare ricerche particolari per comprendere il significato di un particolare simbolo sulla carta.

Potrebbero interessarti anche...